Ankara: cosa visitare nella capitale della Turchia

ankaraAnkara, e sono in pochi a saperlo, non è solo la città più importante dell’Anatolia centrale, ma dalla fondazione della moderna Repubblica Turca anche la capitale di questo straordinario paese.

Nonostante, però, sia cresciuta a dismisura solo negli ultimi 50 anni, c’è comunque qualcosa da visitare in questa città, che sebbene non spicchi per attrazioni turistiche, può comunque essere una tappa interessante del vostro tour in Turchia.

Vediamo insieme cosa vedere ad Ankara.

Anitkabir

Si tratta del complesso monumentale più importante della capitale ed è dedicato al fondatore e leader incontrastato della Repubblica Turca Mustafa Kemal Atatürk. Si tratta di un enorme mausoleo, posto in posizione strategica, dentro il quale oltre che rendere omaggio al padre fondatore della Turchia moderna, potrete anche visitare un museo dei suoi cimeli e dei cimeli della guerra di Indipendenza Turca. Aperto tutti i giorni, ingresso libero, ne vale sicuramente la pena, soprattutto per chi è interessato alla storia.

I bagni romani di Ulus

Ankara era uno snodo relativamente importante in epoca romana e per questo motivo si trovano ancora nella città, nel vecchio quartiere di Ulus, dei bagni romani in discreto stato di conservazione.

L’ingresso anche qui è libero, anche se i lavori in corso potrebbero impedirvi di visitare tutti gli antri di questo posto carico di storia.

Il tempio di Augusto

A pochi passi dai bagni romani, troviamo quello che è il tempio dedicato al Divo Augusto, il primo imperatore di Roma. Si tratta di un importantissimo tempio, non per le sue qualità architettoniche, ma piuttosto perché è l’unico a conservare, sulle mura, una copia completa delle Res Gestae, il testo che è stato il programma politico di Cesare Augusto.

Atakule

Si tratta di una torre, in realtà anche piuttosto brutta, posta nel centro finanziario di Ankara. Vale una visita, ma non per la torre in sé. Arrivati in cima, infatti, avrete una vista mozzafiato della capitale turca, ammirando quella che è la capitale forse più dimenticata del mondo civile.

Altin Park

Il Parco d’Oro è un’enorme struttura dove passare una giornata nel verde in totale spensieratezza. Si tratta di una piccola oasi di verde in un altopiano altrimenti stepposo, dove la vegetazione fatica a sopravvivere. Se quello che cercate è una giornata di relax, è sicuramente questo il posto che fa per voi.

Come ci arrivo?

Ankara è mal collegata con l’Italia, ma se arrivate prima a Istanbul avrete diversi modi per raggiungere la capitale. Ve li abbiamo raccontati in questo articolo.

Articoli che ci piacciono

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2017 - Inturchia.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons