Auto con targa italiana: può rimanere in Turchia?

turchia macchinaLa Turchia non è nella UE, e permangono dunque tutta una serie di norme che rendono la vita difficile a chi, come noi, non è in possesso di passaporto turco.

Quello della macchina portata dall’Italia è un problema che già in molti hanno dovuto affrontare prima di voi, purtroppo con scarso successo.

Si può entrare con il mezzo nel paese, ma le norme sulla sua permanenza sono piuttosto cervellotiche e nel caso in cui non foste preparati, potreste trovarvi ad affrontare tutta una serie di problemi antipatici.

I documenti per entrare

Per entrare in auto in Turchia sono necessari una patente di guida valida, il libretto e una assicurazione con carta verde valida per il paese. Nel caso in cui vi manchi l’assicurazione, è possibile stipularne una all’ingresso nel paese, al costo di circa 250tl.

Avrete bisogno anche del passaporto, dato che verrà annotato vicino al vostro timbro di ingresso la data di ingresso nel paese con la vettura, che servirà alle autorità turche per calcolare quanto tempo siete rimasti nel paese.

Si può rimanere al massimo 180 giorni

Si può rimanere con la macchina nel paese per un periodo massimo di 180 giorno su un arco di 365. Questo vuol dire che alla scadenza dei termini dovrete portare l’auto fuori dal paese, pena il pagamento di una multa.

La multa, in caso abbiate superato il limite, verrà pagata all’uscita del paese, e ammonta a circa 100 tl al mese. Questa somma però varia al variare della cilindrata dell’auto, e nel caso in cui siate in possesso di una vettura ritenuta di lusso da parte delle autorità turche, potreste trovarvi a pagare un conto decisamente più salato.

Meglio non rischiare e prepararsi per tempo.

Se si lascia il paese, l’auto non può rimanere in Turchia

Se pensate di lasciare l’autovettura in Turchia e uscire via aereo, avrete bisogno di parcheggiarla in una rimessa vicino all’aeroporto Ataturk (difficilissimo da trovare), oppure raggiungere l’ufficio della dogana e farvi firmare un permesso speciale, indicando dove la macchina rimarrà parcheggiata per il tempo durante il quale sarete assenti dal paese.

Il parcheggio costa parecchio, nel momento in cui vi scriviamo circa 10€ al giorno. Meglio farsi fare il foglio dalla dogana, anche se in quel caso i giorni che avete a disposizione continueranno a scorrere.

Si può registrare ma…

Si può anche cercare di ottenere una targa blu, che è riservata però a chi è pensionato, o con permesso diplomatico nel paese, oppure con un permesso di lavoro.

Per ottenerla però dovrete lasciare un deposito sostanzioso al Touring Club turco, a garanzia che la vostra auto non sarà venduta durante la vostra permanenza nel paese.

Le tabelle cambiano di anno in anno, e si parla comunque di almeno 3000€ di deposito per un’auto di piccola cilindrata prodotta negli ultimi 3 anni.

Una strada lunga e difficile e secondo alcuni completamente priva di senso. Sicuramente meglio, se si pensa di rimanere nel paese per lunghi periodi, comprare una macchina con targa turca, che potrete acquistare anche se non siete cittadini turchi.

Quella della targa blu, per chi non avesse ancora desistito, è una possibilità che quasi nessuno prende in considerazione, se non chi, dotato di passaporto diplomatico, ha le disponibilità economiche e l’aiuto burocratico proprio di coloro che rappresentano uno stato.

Chi ha il permesso di soggiorno non può portarla da turista

Se avete un permesso di soggiorno valido in Turchia non potete portare la vostra auto approfittando della legge che permette a tutti di avere la macchina nel paese per 6 mesi. Si tratta di una legge sulla quale spesso in frontiera si chiude un occhio, anche se sarebbe il caso comunque di sentirsi preventivamente con la dogana per evitare di incappare in problemi seri.

 

Articoli che ci piacciono

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2017 - Inturchia.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons