Che cos’è la boza? Come si consuma?

BozaMagari siete tra i fortunati che visiteranno Istanbul in inverno, oppure qualcuno vi ha portato una bottiglia di una bibita interessante e misteriosa, la boza.

Si tratta di una bevanda tradizionale non solo della Turchia, ma di tutti i paesi turchi dell’Asia Centrale e anche della Bulgaria.

Si ottiene dalla fermentazione di grano (nel caso della versione turca) e viene in genere consumata nei freddi pomeriggi invernali, riscaldata al punto giusto e sorseggiata mentre magari stiamo ammirando gli splendidi panorami di Istanbul.

Prodotto fermentato e leggermente alcolico

La boza è una bevanda leggermente alcolica (parliamo comunque di millesimi di alcol sul totale della bevanda) che era un tempo estremamente popolare in Turchia. Dopo essersi eclissata per qualche decennio, è tornata con forza tra le preferenze dei turchi e dei turisti, e potrete ormai trovarla in qualunque bar di Istanbul.

Viene servita in genere con una spolverata di cannella, che aiuta sicuramente ad attenuarne il gusto sicuramente interessante e forte. Va sorseggiata per riscaldarsi, apprezzandone la consistenza densa e il potere riscaldante e riempiente, che ne hanno fatto negli anni una delle bevande preferite dai Turchi durante l’inverno.

Se dovesse avere un altro nome, si chiamerebbe Vefa

Il principale produttore di boza in Turchia è Vefa, una azienda che ha praticamente monopolizzato il mercato e che produce comunque, dicono le bocche buone di Istanbul, un prodotto di qualità.

Potrete trovarla imbottigliata praticamente in ogni supermercato del paese, oppure degustarla proprio in quello che è il negozio storico di Vega ad Istanbul.

Potete trovare l’elegantissimo bar-boza di Vefa a Katip Çelebi Caddesi, al numero104/1, nel cuore della Istanbul di Beyoglu, quella che per intenderci si trova ad ovest del Corno D’Oro.

Vale sicuramente la pena farci un salto, anche se siamo fortemente scettici riguardo la bibita. È una di quelle chicche che solo Istanbul è in grado di regalare. 

 

Articoli che ci piacciono

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2017 - Inturchia.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons