Ci sono rischi terrorismo a Bodrum?

bodrumBodrum è una delle migliori località turistiche della Turchia, soprattutto per chi è alla ricerca di un po’ di relax a base di mare, spiagge e perché no, vita notturna. Si tratta di uno dei luoghi più incantevoli non solo di tutta la Turchia, ma più in generale di tutto il Mediterraneo, ed è per questo motivo che può sicuramente venirci qualche dubbio sulla sicurezza del posto, soprattutto tenendo conto di quelli che sono i recenti eventi che hanno colpito la Repubblica Turca.

Ma è sicuro trascorrere le vacanze a Bodrum? Oppure si tratta di un luogo che dovremmo ritenere a possibile rischio attentati? Vediamo insieme cosa ci dicono le autorità che si occupano della sicurezza non solo della Turchia, ma anche dei cittadini italiani.

Non ci sono particolari allerte

Innanzitutto è fondamentale ricordarvi che non esistono particolari allerte per quanto riguarda Bodrum. Si tratta infatti di una località che non è stata mai oggetto di attenzioni da parte dei terroristi, di qualunque colore, provenienza politica ed etnia e può essere dunque ritenuta una cittadina piuttosto tranquilla per chi sta cercando una vacanza senza troppi patemi d’animo.

Anche la Farnesina non indica Bodrum come luogo a rischio

Anche secondo la Farnesina, in genere molto attenta a quelli che possono essere i potenziali rischi per i cittadini italiani che viaggiano all’estero, non sembrano esserci eccessive preoccupazioni per quanto riguarda Bodrum. La cittadina non è inserita nella lista dei luoghi a rischio in Turchia.

A fare paura nel paese turco sono i luoghi dove più di frequente si verificano assembramenti di persone, come ad esempio Istanbul e la capitale Ankara.

Tranquilli, ma con un occhio di riguardo

Bodrum sembra, almeno per il momento, piuttosto tranquilla, fatto salva la questione che è stata oggetto del transito di migranti che hanno continuato a sfruttare la vicinanza della città alle isole greche per fare il “salto” dentro i confini dell’UE.

Non bisogna comunque mai abbassare la guardia: viviamo in momenti piuttosto particolari e sono pochissimi i luoghi che possiamo considerare al 100% sicuri.

Articoli che ci piacciono

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2017 - Inturchia.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons