Come ritirare soldi contanti in Turchia – funziona la PostePay?

postepay lire turcheRitirare i soldi in Turchia, soprattutto per chi è abituato alla penuria di Bancomat e uffici di cambio in Italia, è decisamente facile. Il paese ha una rete capillare di banche e bancomat su tutto il territorio, e anche nel caso in cui non siate partiti con contanti al seguito, è decisamente facile ritirare, anche in lire turche.

Le banche applicano però una commissione minima, che dipende più dalla vostra banca che da quella turca, che non supera comunque mai i 5€. Vediamo insieme come muoverci per ritirare soldi in Turchia.

Una banca vale l’altra

Non fatevi ingannare dalla partnership tra YapiKredi e Unicredit. Ritirare i soldi da un ATM turco non fa differenza, nemmeno nel caso in cui suddette banche abbiano accordi particolari con le nostre.

Quindi non fatevi troppi problemi. Fiondatevi sul primo ATM che troverete (e a Istanbul sono davvero tantissimi) e ritirare quanto desiderate.

Il consiglio è quello di cercare di ritirare il più possibile, evitando di compiere più operazioni, dato che ogni operazione ha un costo fisso e che dunque ritirando due volte 200 lire invece di 400 lire in una volta, pagherete esattamente il doppio delle commissioni.

Posso ritirare in lire turche?

Certo, a prescindere dalla carta di cui siete in possesso. Il cambio verrà effettuato dalla banca turca, e non è estremamente vantaggioso. Aspettatevi di perdere intorno all’1% della somma cambiata. Siamo comunque, ed è bene ricordarlo, lontano dalle incredibili commissioni che applicherebbero, in senso inverso, le banche italiane.

Prima alternativa: pagare con la carta

Pagare con la carta è possibile in Turchia, e anche il più sperduto ristorante di Istanbul sarà lieto di accettare come pagamento la vostra carta, anche se straniera.

Non ci sono commissioni, se non quelle di cambio, ed è sicuramente più comodo che girare per Istanbul o per le altre città turche con un sacco di contante in tasca.

Seconda alternativa: ritirare in euro e poi cambiare

Molti sportelli ATM in Turchia vi permettono di ritirare il denaro direttamente in Euro. Li riconoscerete perché avranno dei grandi adesivi che vi invitano a ritirare la vostra valuta straniera senza problemi.

Una volta ritirati i soldi, recatevi da un ufficio del cambio e cambiate il vostro denaro senza problemi. Non ci sono commissioni, e lo spread è bassissimo.

Articoli che ci piacciono

Loading...

2 commenti

  1. Non è molto preciso ho ritirato lira Turca presso i numerosissimi bancomat di YapiKredi e non ho mai pagato
    un centesimo di commissioni è sufficiente essere clienti di Unicredit e logicamente avere il bancomat Unicredit

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2017 - Inturchia.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons