Cosa riportare dalla Turchia? 5 cose che costano meno che in Italia

Un viaggio in Turchia può essere anche un’ottima occasione per fare shopping. No, non parliamo necessariamente di abbigliamento, anche se Istanbul e comunque le grandi città turche hanno un gran numero di centri commerciali.

In questo articolo infatti vogliamo parlarvi delle tipologie di merce che costano sensibilmente meno in Turchia, quelle che, per intenderci, dovreste assolutamente cercare di portare indietro quando visiterete il paese.

Vediamo insieme cosa comprare in Turchia, sia perchè di qualità, sia perchè può permetterci di risparmiare sostanzialmente rispetto all’Italia.

Frutta secca

La frutta secca in Turchia è di ottima qualità (il paese è tra le altre cose il maggior produttore mondiale di nocciole) e costa sensibilmente meno che in Italia. Compratela sfusa in qualche supermercato o in qualche rivendita. Si può spendere fino al 30-40% in meno rispetto all’Italia.

Sigarette

Sì, il fumo è una pessima abitudine, ma dobbiamo dire che le sigarette, pur essendo di ottima qualità per quanto riguarda il gusto, costano davvero poco. Possiamo portare a casa le sigarette dei migliori marchi per somme che sono quasi la metà di quelle italiane. Occhio però, il governo turco sta costantemente aumentando il prezzo.

Costano comunque meno che in aeroporto!

Tappeti

Sì, si tratta di merce che è comunque molto cara anche in Turchia, anche se rispetto alle rivendite di tappeti italiane si può portare a casa un prezzo sostanzialmente più basso. Si tratta comunque di un paese dove i tappeti vengono prodotti e dove comunque vengono importati con dazi molto più bassi. Occhio però alla spedizione: la dogana italiana applicherà dazio e potrebbe succedere che il guadagno vada a farsi benedire proprio durante quel passaggio.

Informatevi per bene su quelle che sono le modalità di esportazione con il rivenditore: scegliendone uno al Gran Bazar potrete stare relativamente tranquilli, vi spiegherà per filo e per segno come comportarvi.

Oggetti in vetro

La Turchia ha una grande tradizione di oggetti in vetro. Anche i bicchieri a tulipano o i calici da vino, che sono in genere molto cari in Italia, in Turchia costano una frazione del prezzo italiano. Occhio soltanto ad imballarli per bene prima di ripartire!

Articoli che ci piacciono

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2017 - Inturchia.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons