Da dove conviene partire per Istanbul? Consigli per il risparmio

turkish airlinesOrmai ci sono diverse città che offrono voli diretti per Istanbul e più in generale per la Turchia. Il viaggio però, come sa chi sale in aereo di frequente, è sempre più piacevole se si risparmia qualcosa e si vola low-cost.

Essendoci almeno 6 aeroporti che offrono voli giornalieri per la metropoli turca (Milano, Roma, Napoli, Bari, Bologna, Venezia), vediamo insieme da dove conviene partire, con quale compagnia e come organizzare più in generale un viaggio con trasporto low-cost dall’Italia verso la Turchia.

Bologna? In genere la più economica

Bologna è mediamente la città in cui partire per la Turchia costa meno. Si tratta infatti di un aeroporto, il Marconi, che vede partire almeno 2 aerei al giorno direzione Istanbul, con 3 durante alcuni giorni della settimana. Si tratta della città dove mediamente i biglietti costano meno, partendo da 100€ andata ritorno per arrivare massimo a 200€.

Non si tratta però dell’unica città dalla quale si riesce a volare a basso costo per la Turchia. Continuate a leggere.

Anche da Roma…

Anche da Roma si riescono a strappare prezzi decisamente bassi, soprattutto in mezzo alla settimana. Si tratta di un risparmio che però varia decisamente tanto a seconda del giorno e del periodo dell’anno. Se è stagione morta, Roma può essere molto economica, dato che è una città dalla quale si parte in genere per turismo, non come Milano.

La più cara? Napoli

I voli Istanbul-Napoli sono in genere “riservati” alle aziende tessili campane che conducono un gran numero di affari con Istanbul e la Turchia in generale. Si tratta di voli che sono quasi sempre cari, fatto salvo forse il periodo di Febbraio e il periodo di Ottobre, quando il tessile è un po’ più fermo. Rimane comunque di gran lunga la città più cara dalla quale partire, anche a causa dell’assenza, su questo specifico aeroporto, dell’operatore Pegasus. È dunque Turkish Airlines a fare il bello e cattivo tempo specificatamente su questo aeroporto (di Capodichino), con i prezzi che, purtroppo, sono anche doppi rispetto a quelli praticati negli altri aeroporti.

Articoli che ci piacciono

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2017 - Inturchia.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons