Dove imparare il turco in Italia?

imparare turcoAnche se l’inglese ha uno strapotere linguistico, non è l’unica lingua utile da imparare. Anche il turco può tornarvi utile in alcune occasioni, soprattutto se viaggiate o lavorate in Medio Oriente. Il turco è una lingua piuttosto complessa dato che utilizza l’alfabeto latino, ma è composta da parole che devono la propria origine soprattutto all’arabo e al persiano.

Il turco è parlato da quasi novanta milioni di persone, di cui quasi centomila in Austria e più di due milioni in Germania. Come abbiamo capito, non è una lingua che rimane chiusa nella sola Turchia. Inoltre il turco è molto vicino alla nostra storia e cultura nonché a tutte le culture del Medio Oriente. Avvicinarsi alla lingua turca vuol dire aprire le porte a numerosi altri tipi di culture.

In questo articolo cercheremo di capire come fare per imparare il turco senza spostarci dall’Italia o addirittura senza muoverci da casa.

Imparare il turco online

Turkishclass.com è un sito web simile ad un forum e prepara le lezioni secondo il grado di conoscenza della lingua dell’utente. Se siete principianti potete partire la livello beginner, se invece conoscete già i rudimenti della lingua potete partire dal livello intermedio. Nel sito sono disponibili vari esercizi sulla la grammatica, il vocabolario e alcune lezioni per imparare la pronuncia. Il sito inoltre, riporta la storia del paese, numerose curiosità e consigli per visitare la Turchia nonché aiuti per le traduzioni, ecc.

Türkitalialan invece, è un blog che aiuta ad imparare il turco in maniera facile e veloce. Il blog punta sull’aspetto ludico della lingua e ha numerosi stratagemmi per stimolare l’apprendimento. Il sito propone un gran numero di esercizi e giochi utili a migliorare la proprietà di linguaggio e ad ampliare il vocabolario.

Esistono anche canali su Youtube che guidano l’utente nello studio della lingua. TurkishLessons è il canale di studio della lingua turca per eccellenza. Un piccolo inconveniente: le lezioni sono registrate in inglese e, se non conoscete questa lingua, incontrerete molte difficoltà essendo questo canale pensato soprattutto per gli anglofoni.

Evitate assolutamente di affidarvi a google translate o a siti di traduzione simili, in quanto la correttezza delle frasi non è attendibile e il vocabolario non è di certo tra i più completi.

I centri culturali

Avete mai cercato nella vostra città un centro che organizzi lezioni di lingua? A volte il comune organizza o mette a disposizione aule per i corsi di lingua. Questi corsi sono spesso gratuiti e quando prevedono un pagamento la cifra da spendere rimane comunque contenuta rispetto al numero di ore. Informatevi sui siti e sui portali della vostra città e anche della vostra regione. Potrebbero esserci cose che nemmeno immaginate.

In Italia esiste anche l’Istituto Yunus Emre. È un’organizzazione culturale presente in quasi trenta paesi nel mondo ed in Italia ha una sede a Roma. L’istituto nasce per promuovere la cultura e la storia turca, nonché la sua letteratura e, ovviamente, la lingua. L’istituto organizza corsi di lingua e numerose attività che possano rendere sempre più saldi i rapporti tra la Turchia e la cultura italiana.

Articoli che ci piacciono

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2017 - Inturchia.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons