Fenerbahçe: uno dei quartieri più in di Istanbul

fenerFenerbahçe è uno dei quartieri più importanti del lato asiatico di Istanbul. Celebre più per la squadra di calcio che ospita che per il quartiere in sé, quest’area di Istanbul è una delle meno conosciute della città, soprattutto da parte dei turisti.

Vediamo insieme come visitarla e perché visitarla, soprattutto se abbiamo già visto e rivisto le altre parti della città, quelle a più alto tasso di turismo.

Dove si trova?

Fenerbahçe si trova sul lato asiatico, subito dopo Moda e Kozyatagi. È affacciato direttamente sul mare e ospita una zona residenziale che è tra le più esclusive di Istanbul. Sono moltissimi anche i ristoranti di carne e pesce che si affacciano direttamente su uno degli angoli più incantevoli del mare della città.

Come arrivarci?

Ci sono in realtà pochi modi per raggiungere questa parte della città. Siamo infatti davanti ad una delle zone peggio collegate di tutto il lato asiatico, in quanto anche lontana dalla linea metro.

Niente paura però. Ci possiamo muovere o con il battello dal centro della città, arrivando a Kadikoy e poi prendendo un dolmus in direzione Bostanci, oppure con il vaporetto veloce, che arriva sempre a Kadikoy, e sempre poi salendo sul dolmus che porta a Fenerbahçe, quello che va come abbiamo detto prima in direzione Bostanci.

Non ci sono purtroppo altri modi per raggiungere quest’area della città, una delle più difficili da raggiungere.

Cosa fare a Fener?

A Fenerbahçe si va per passare del tempo senza impegni. Ci sono degli splendidi caffè e degli splendidi ristoranti, tutti che sono a ridosso del mare e che offrono forse il meglio che la cucina turca ha da offrire.

Per chi è appassionato di calcio, è bene ricordare che nell’area sono anche presenti sia lo stadio che il museo del Fenerbahçe e che in uno dei parchi del quartiere è anche presente la statua di Alex, campione molto amato della squadra dei canarini.

Per il resto non c’è poi molto da vedere: Fenerbahçe è uno dei quartieri più moderni e “occidentali” della città, uno di quelli dove forse ci si può accorgere di meno di essere ad Istanbul.

Articoli che ci piacciono

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2017 - Inturchia.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons