Gli operatori telefonici in Turchia

turkcell_avea-300x300Chi sta arrivando in Turchia per turismo, oppure per rimanere nel paese per qualche mese, avrà sicuramente bisogno di un telefono cellulare.

Si può certamente rimanere con il nostro numero italiano, che ci consente di effettuare e ricevere chiamate in roaming senza problemi di carattere tecnico, ma pagando al contempo cifre abbastanza salate.

Oppure si può scegliere uno degli operatori telefonici in Turchia, seguendo la guida che abbiamo preparato per voi.

Un mercato molto competitivo

Il mercato turco della telefonia mobile è molto competitivo. Sono presenti da anni almeno 3 operatori che coprono tutto il territorio nazionale (e Cipro Nord) e che offrono una rete piuttosto capillare di rivenditori, assistenza e punti ricarica.

Türkcell

È senza dubbi il miglior operatore telefonico turco. Si tratta della compagnia scelta da praticamente tutti coloro che utilizzano il telefono per lavoro. Offre una copertura incredibile e soprattutto nelle grandi città difficilmente vedrete la vostra ricezione scendere sotto il 100%.

Türkcell offre anche servizi internet in mobilità, sia da telefono con speciali pacchetti, sia utilizzando VINN, una penna usb con modem incorporato che vi consentirà invece di navigare dal computer ovunque voi siate. Sono entrambe ottime soluzioni, a costi però leggermente maggiori a quelli che vengono praticati in Italia.

I costi superiori di Türkcell si incontrano anche durante l’acquisto della SIM. Si spendono circa 15€ per portarsene una casa, anche se il traffico incluso giustifica in buona parte la spesa.

Vodafone

Si, è lo stesso operatore che abbiamo in Italia, che opera in Turchia ormai da diversi anni. Si tratta di un operatore che offre una servizio leggermente inferiore a quello di Türkcell, almeno lontano dalle grandi città. Anche qui pacchetti a profusione che includono minuti, SMS e Internet e la possibilità di comprare una chiavetta usb che ci permetta di navigare dal computer.

Se volete risparmiare qualcosa rispetto a Türkcell pur non compromettendo la possibilità di utilizzare il telefono in assoluta libertà, Vodafone potrebbe essere la scelta che fa per voi.

Avea

Si legge a-ve-a ed è l’operatore economico in Turchia. Ha offerte in genere pensate per studenti o giovani che hanno bisogno di tenere i costi sotto controllo e offre una copertura in genere inferiore rispetto a quella degli operatori di cui abbiamo parlato prima.

In Turchia non ha una buona reputazione, che è dovuta più ad un passato di disservizi però che al presente. Avea ha fatto passi da gigante ultimamente, e se siete a Istanbul non dovreste avere problemi di copertura in nessuna parte della città.

Tutti possono comprare una SIM

Anche gli stranieri possono comprare una SIM ricaricabile. Basta presentarsi in uno dei tanti negozi Türkcell, Vodafone o Avea con il passaporto e in pochi minuti potrete uscire con una SIM pronta per telefonare.

Diverso il discorso per gli abbonamenti: questi sono preclusi agli stranieri, a meno che non offrano una fideiussione bancaria di circa 500€.

La SIM sarà attiva per un anno dall’ultima ricarica e potrete tenerla con voi per quello che sarà, si spera, il vostro prossimo viaggio in Turchia.

Articoli che ci piacciono

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2017 - Inturchia.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons