I documenti necessari per il permesso di soggiorno – IKAMET IZNI

ikamet izni documenti necessariLe regole sul permesso di soggiorno turco sono cambiate durante il 2014. L’articolo che vi stiamo per presentare include tutte le ultime novità che sono state introdotte, con l’intento di fornirvi una lista completa di tutte le formalità burocratiche che dovrete espletare per ottenere il tanto agognato permesso di soggiorno.

Si tratta di una procedura non esattamente lineare, ma comunque molto rapida e che può essere portata a termine in uno o due giorni. Vediamo insieme di cosa abbiamo bisogno.

Un conto in banca turco con 6.000 dollari

Se prima si potevano portare ricevute dell’ufficio del cambio, oggi è invece necessario avere un conto in banca turco. Bisogna aprirne uno, e per farlo molte banche vi chiederanno il vergi numerasi, ovvero un numero simile al nostro codice fiscale, che potete richiedere presso il vostro Vergi Dairesi di residenza.

Una volta aperto il conto in banca dovrete avere, in qualunque valuta voi vogliate, un ammontare che per un anno di permesso di soggiorno è di 6.000$. Fatevi stampare un estratto conto e fatelo vidimare dalla banca. Una volta ultimata la procedura di stampa potrete anche ritirare fino all’ultimo centesimo. Quello che vi interessa avere è un foglio ufficiale della banca che dimostri che voi siete in possesso di quella cifra.

Un contratto di affitto notarizzato

C’è bisogno di un contratto di affitto che sia valido almeno per un anno dalla domanda di permesso di soggiorno. Recatevi dal vostro padrone di casa e chiedete una copia del contratto da portare dal notaio. Si tratta di una operazione a pagamento, il cui importo varia a seconda del canone di affitto. Si spendono in genere, tenendo presenti i prezzi degli affitti di Istanbul, intorno alle 100 lire turche.

Una assicurazione sanitaria privata

Nel caso in cui non siate già a regime, dovrete stipulare una assicurazione sanitaria privata, che potrete stipulare con ogni tipo di compagnia presente nel paese. Praticamente tutte le compagnie offrono una assicurazione che risponda ai canoni richiesti dallo stato turco.

Il costo varia tra le 900 e le 1200 lire annue, a seconda del sesso e dell’età. Non c’è modo di stipularne di più brevi, e dovrete pagare tutto il premio alla stipula, non esistendo soluzioni rateali per il pagamento dello stesso.

4 foto da passaporto

Dovete consegnare alla polizia, il giorno del vostro appuntamento, 4 foto in formato standard da passaporto. Recatevi in un qualunque fotografo e chiedete 4 o 8 foto in formato da documento. Fatte le foto, ci siamo quasi. Manca solo il passaporto.

Fotocopia a colori del passaporto: pagina foto e pagina ultima entrata

Abbiamo bisogno a questo punto soltanto di due fotocopie del passaporto, una della pagina con le vostre generalità e una invece che abbia a vista il timbro del vostro ultimo ingresso in Turchia. Con le fotocopie in mano, siamo finalmente pronti ad andare dalla polizia.

Occhio all’appuntamento!

L’appuntamento con la polizia non può essere preso di persona. È necessario prenderlo entro 30 giorni dall’ingresso nel paese tramite il sistema E-RANDEVU. Non preoccupatevi se la data sarà troppo lontana nel tempo. Potrete infatti stare nel paese a patto che abbiate l’appuntamento, anche se i vostri 90 giorni di permesso turistico sono ormai scaduti.

Articoli che ci piacciono

Loading...

3 commenti

  1. Salve, volevo sapere se per quanto riguarda la procedura relativa al permesso di soggiorno in turchia si deve prima fare richiesta al consolato turco del proprio paese o è facoltativo.

  2. Grazie per l’immediata delucidazione…ti auguro buone feste

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2017 - Inturchia.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons