Occhio d’Allah o Nazar: il significato dell’amuleto

nazarLa Turchia, da buon paese mediterraneo, è anche patria di credenze e superstizioni che forse non immaginavamo esserci, data anche la forte fede musulmana del paese. Oggi parliamo di quello che dalle nostre parti di chiama Occhio di Allah, e che in Turchia viene invece chiamato semplicemente Nazar.

Si tratta di un amuleto di origine pre-islamica, che risale a quando i turchi erano ancora pagani/tengristi e che troverete sicuramente in grande abbondanza in giro durante la vostra vacanza in Turchia.

Vediamo insieme cos’è, com’è fatto e contro cosa dovrebbe proteggerci.

Praticamente ovunque, anche dipinto sugli aerei di Turkish Airlines

Si tratta di un simbolo generale di protezione, contro il malocchio e l’invidia, che potremo trovare praticamente in ogni casa, attività commerciale, edificio istituzionale e, se ci fate caso, anche sugli aerei di Turkish Airlines.

Con ogni probabilità sarà il simbolo che vedrete di più durante la vostra gita a Istanbul e dintorni, oltre ovviamente all’immancabile quadro di Ataturk.

Anche persone che in genere non sono molto superstiziose spesso ne esibiscono orgogliosamente uno in casa o sul posto di lavoro.

Adesivi, ciondoli, portachiavi

Lo troverete, tra le altre cose, in ogni forma possibile e immaginabile. Viene infatti prodotto sotto forma di adesivo, sotto forma di ciondolo, come oggetto da appendere in qualche angolo della casa, generalmente in vetro.

Regalarne uno è considerato di estremo buon auspicio, soprattutto se chi riceve il dono ha appena aperto un’attività commerciale, oppure è appena entrato nella sua nuova casa. 

Gli studenti utilizzano anche penne che lo rappresentano, soprattutto per gli esami importanti.

L’oggettivo che potrete scegliere è multiforme, quindi potrete soddisfare il bisogno di “protezione” di diverse persone, che si trovano in diverse fasi della loro vita.

Occhio di Allah? Un nome sbagliatissimo

In italiano e in altre lingue europee, per qualche stranissimo motivo, il Nazar viene chiamato occhio di Allah. Si tratta però di un amuleto che ha origini molto più antiche e che risale a prima dell’islamizzazione delle genti turche.

È un simbolo che arriva direttamente dal Centro Asia e con l’Islam ha davvero poco a che fare.

Volete utilizzare il nome giusto? Chiamatelo Nazar.

Articoli che ci piacciono

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2017 - Inturchia.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons