Shopping in Turchia: occhio al falso

borse marca istanbulLa Turchia si è affermata, soprattutto negli ultimi anni, come uno dei migliori centri mondiali per la riproduzione di repliche di borse e più in generale di pellame di marca. Si tratta di una specificità che è dovuta alla grande tradizione nel pellame degli artigiani del paese, che prontamente si sono riciclati in un mercato che, secondo le più recenti stime, supererebbe al dettaglio i 300 milioni di dollari su base annua.

Più o meno ovunque in Turchia troverete negozi, attività commerciali e bancarelle pronte a vendervi le borse più alla moda. I prezzi non sono così stracciati, cosa che purtroppo rende ancora più difficile discernere quelli che sono i prodotti autentici da quelli invece che sono una volgare imitazione. Per questo motivo abbiamo preparato una guida allo shopping che abbia, come obiettivo, quello di indirizzarvi sì verso un affare, senza però acquistare merce illegale e falsa.

Non fidatevi dei negozi

Le norme contro il falso moda sono stringenti in Turchia, ma i controlli e le multe sono molto meno frequenti che nel nostro paese. Per questo motivo non è assolutamente raro imbattersi in quelli che sono negozi all’apparenza ufficiali, che vendono però soltanto prodotti falsi. 

Questo può avvenire sia in luoghi un po’ remoti della città, sia in posti centralissimi, come ad esempio il Gran Bazar. Soprattutto in quest’ultimo le imitazioni sono di livello tale da rendere praticamente impossibile il riconoscimento, anche da parte di occhi esperti.

Al Gran Bazar non esistono rivenditori ufficiali di borse originali, quindi muovetevi di conseguenza.

Dove comprare borse originali a Istanbul?

Le alternative sono pochissime: dovrete recarvi nei grandi negozi che trovate principalmente nei grandi magazzini e nei centri commerciali. Si tratta però di un’operazione che non ha molto senso, in quanto i prezzi della merce di lusso sono superiori del 30-40% rispetto all’Italia. Istanbul, almeno per quanto riguarda l’alta moda, non è sicuramente il posto dove fare compere.

Gli ihracat fazlasi

Si tratta di un discorso che non coinvolge il pellame, ma soltanto il tessile in senso stretto. In città sono disponibili moltissimi prodotti di marca come t-shirt, maglie e pantaloni. In quel caso potrebbero essere originali, in quanto si tratta di eccedenze export, che rimangono nel paese e vengono vendute la stagione successiva. Si tratta dunque di qualcosa che può celare davvero un’affare, ma anche in questo caso, è meglio avere gli occhi aperti.

Articoli che ci piacciono

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2017 - Inturchia.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons