Adana in Turchia: consigli su cosa visitare

adanaAdana è diventata una località sempre più ricercata da parte dei turisti, italiani e non, dato che ha davvero tantissimo da mettere sul piatto.

Se state pensando di organizzare una vacanza, breve o lunga, proprio da quelle parti, vi proponiamo le migliori cose da visitare e da vivere ad Adana e dintorni.

Merkez Cami

È la moschea centrale di Adana, costruita di recente e quindi piuttosto priva di storia, ma comunque interessantissima sotto il profilo architettonico. Struttura molto imponente, con 6 minareti e bellissime ceramiche ad adornare una delle più belle moschee della Turchia.

Tepebag

È la parte della città vecchia, così come lasciata dall’Imperatore Giustiniano nel 6^ secolo d.C.

Si tratta di una splendida cittadella, oggi mantenuta grazie a fondi privati, dove si intersecano quelle che sono le due culture più importanti che hanno governato questi luoghi: l’Impero Bizantino e quello Ottomano.

Ci si potrebbe perdere a Tepebag per settimane intere.

La Moschea di Ulu

Qui invece entriamo nella storia, dato che si tratta di una moschea del primo periodo ottomano (1540) che ha l’architettura caratteristica dell’Anatolia Sud-orientale, che ricorda un po’ le splendide moschee della Siria.

Da visitare e da amare, dato che si tratta di uno splendido esempio di quella che era la grandissima architettura religiosa ottomana.

Yumurtalik

Una splendida spiaggia, forse la migliore che si trova da quelle parti, che oltre a spiagge bianchissime e acque immacolate, vi offre anche lo splendido Castello della Vergine proprio in mezzo al mare. Un Castello che ha una storia molto simile alla Torre della Vergine di Istanbul e che racconta di una Turchia di fiaba e d’amore. Assolutamente da vedere.

Tarso

Se siete persone che amano la storia della Cristianità, Tarso è sicuramente una località, molto vicina ad Adana, da visitare durante la vostra gita. Intorno all’allegro paesino si è installato un business che forse toglie la magia a quei luoghi, ma ne vale comunque la pena.

Consigliatissimo.

Occhio al caldo

Prima di chiudere, vi rammentiamo che Adana è un luogo piuttosto caldo e che dunque forse visitarlo ad agosto non è una buona idea. Organizzate il vostro viaggio a Giugno o a Settembre, per una permanenza che non venga disturbata dall’afa estiva tipica di queste terre.

Articoli che ci piacciono

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2017 - Inturchia.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons