Apre la metro Aksaray-Yeni Kapi

yenikapi nuova metroLe stazioni della metro di Istanbul continuano ad aprire a ritmo serrato. Questa volta è il turno del collegamento tra Aksaray, nel cuore della vecchia Istanbul e Yeni Kapi, quello che era una volta uno dei porti più importanti della città.

Il nuovo collegamento sarà inaugurato oggi Lunedì 10 Novembre dal Primo Ministro in carica Mehmet Davutoğlu in presenza del sindaco e di altre autorità cittadine e statali.

Il nuovo collegamento permetterà, con un rapido cambio da effettuare a piedi e dentro la stessa stazione, di passare dalla metro che va dall’Aeroporto Ataturk a quella che invece scorre sul Marmaray, il binario veloce che attraversa il Bosforo con un tunnel subacqueo.

Come cambia la città

Sebbene si tratti di un collegamento molto breve, la nuova linea permette di passare agilmente dal reticolato metropolitano occidentale (che collega Aeroporto, Stazione degli Autobus di Esenler, Bakirkoy e Merter) a quello che invece permette di passare alla parte asiatica della città utilizzando il Marmaray.

Allo stesso tempo sarà più facile prendere i battelli che portano a Bursa dal porto di Yenikapi, il porto di elezione per gli IDO a transito intercittadino.

Si usa sempre e comunque l’Akbil

Si usa comunque l’Akbil o la Istanbul Kart per pagare il transito, che sarà al costo di 0,75 lire turche per chi arriva da un altro mezzo, e invece al costo di 2,15 per chi effettua il primo transito proprio su questa linea.

È possibile anche utilizzare i gettoni distribuiti dalle macchinette al prezzo di 3 lire turche, soluzione comunque non ottimale e che non dovrebbe interessare chiunque pensi di spendere più di un giorno dentro la città. In quel caso dovrete dotarvi della Istanbul Kart, seguendo le procedure che abbiamo riassunto in questo articolo.

Durata del transito

Il transito è brevissimo e non prenderà più di un paio di minuti, tagliando in due l’affollatissima Sultanahmet.

 

Articoli che ci piacciono

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2017 - Inturchia.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons