Dove fare shopping a Istanbul

bazar-istanbulIstanbul è uno dei più importanti snodi commerciali del mondo. A metà tra la tradizione europea e quella mediorientale anche quando si parla di mercati, l’ex capitale Ottomana può offrire i posti e i prezzi giusti praticamente a tutti.

Non solo il decisamente turistico Gran Bazar, ma anche tante altre alternative più moderne fanno di Istanbul il luogo ideale dello shopping, dove potrai trovare davvero di tutto.

Non vedi l’ora di fare compere? Segui queste brevi indicazioni per trovare i posti migliori per fare un po’ di trattative alla turca.

5. Gran Bazar

Ce lo togliamo subito dai piedi. Il Gran Bazar è la destinazione più popolare per quanto riguarda i mercati di Istanbul. Si tratta di un enorme mercato coperto, diviso in quartieri per tipologia di merce.

Ci si trova praticamente di tutto. Dagli scialle di seta ai tappeti, passando per l’artigianato in pelle, in pietra e in metalli preziosi.

Se sei di quelli che amano l’appariscente gioielleria mediorientale, troverete pane per i vostri denti tra i vicoli coperti di questo straordinario mercato. Unica pecca? E’ davvero turistico, e prima di avere un prezzo decente dovrai trattare non poco.

Lo trovate a Sultanahmet, a pochi passi dalla Moschea Blue, da Santa Sofia e dalla Cisterna.

4. Il mercato delle spezie

Anche questo è in zona Sultanahmet, anche se più spostato verso le acque del Corno d’Oro. 

Cosa c’è di più orientale delle spezie? Niente, bravo. Se vuoi farne incetta prima di tornare in Italia (dove sono più rare e costano anche di più), il posto giusto è il mercato delle spezie.

Cumino, tantissime qualità di pepe, zafferano, menta, sesamo, semi di papavero. Si trova praticamente di tutto a prezzi che sono una frazione di quelli italiani.

Armatevi di pazienza e dedicategli una mezza giornata.

3. Istiklal Caddesi

Istiklal Caddesi è l’enorme corso che parte da Taksim per arrivare fino al cuore di Beyoğlu. Si tratta di una tappa obbligata per chi visita Istanbul e non solo per lo struscio.

Si può comprare praticamente di tutto, scegliendo tra le migliaia di piccoli rivenditori e le decine di centri commerciali.

E’ una delle strade più attive di Istanbul, e vale la pena anche infilarsi nelle viuzze che la tagliano perpendicolarmente. In ogni angolo potrebbe nascondersi un vero e proprio tesoro.

2. Nişantaşı

E’ uno dei quartieri più chic di Istanbul, e il tipo di commercio che vi troverete ne è inevitabilmente condizionato. Se siete alla ricerca del lusso e delle grandi marche, è questo il posto che dovete visitare.

Si trova a poca distanza da Taksim, e potrete raggiungerlo sia in metro che in autobus o, perché no, a piedi. Ci sono anche i grandi marchi italiani, con le loro boutique monomarca. Non dovrebbe interessarvi, ma chi lo sa, magari proprio per sentirsi a casa.

1. Kadıköy e Bağdat Caddesi

Quasi tutti i turisti non si spingono oltre il ponte che collega Asia e Europa. E’ un vero peccato, perché tra Kadıköy, Moda e Suadiye c’è un altro cuore economico pulsante di Istanbul.

Si trova un po’ di tutto, dai vecchi rigattieri ai negozi di lusso, passando per i rivenditori di spezie e sapone artigianale. E’ una zona molto poco battuta, ma ne vale sicuramente la pena.

Articoli che ci piacciono

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2017 - Inturchia.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons