Posso viaggiare da sola in Turchia?

consigli per viaggiare ad IstanbulQuando si esce dai confini europei, fuori da quella che crediamo la società più rispettosa nei confronti delle donne, è piuttosto comprensibile farsi qualche domanda sulla propria incolumità.

Lo stesso vale per la Turchia, dove negli ultimi anni due casi di violenze verso turiste hanno guadagnato le prime pagine dei giornali, gettando nello sconforto chi aveva pensato di andarsi a fare un viaggetto da sola.

Ma è davvero pericoloso andare da sole in Turchia?

E’ una cosa da pazze?

No, niente affatto. Sono centinaia di migliaia le donne che ogni anno, da ogni parte del mondo, vanno in Turchia senza la “protezione” di un uomo. Servirà giusto un po’ di buon senso, quello che dovresti avere in ogni momento e anche in Italia.

Sarò importunata perché sono una donna?

Alcune donne si lamentano di sguardi, di persone che attaccano bottone senza richiesta, di una certa galanteria spinta dei turchi, soprattutto nel caso in cui siano evidentemente delle turiste straniere.

Niente di preoccupante comunque, e di gente che racconta esperienze davvero da dimenticare ne contiamo sulle dita di una mano.

E’ pericoloso?

Dopo quanto è successo a Pippa Bacca potremmo farci assalire dallo sconforto e decidere di lasciare nel cassetto il sogno di andare in Turchia da sole. Invece dovremmo ragionare con i numeri, e renderci conto del fatto che i reati violenti verso le donne al di fuori del nucleo familiare sono molto più basse in Turchia che in Europa.

Vi sentireste tranquille a girare a Roma da sole? Dovreste sentirvi allo stesso modo anche a Istanbul allora.

Che tipo di problemi posso incontrare?

In primis qualche sguardo, soprattutto se siete molto belle. Gli sguardi si possono fare insistenti, ma ignorarli è sempre sufficiente a far desistere il nostro ammiratore. Oltre a questo qualche galanteria d’altri tempi, mentre per il resto possiamo sicuramente dormire sonni tranquilli.

Ma sono tutti così gli uomini turchi?

Assolutamente no. La stragrande maggioranza vi ignorerà, com’è giusto che sia. Qualcuno sarà particolarmente attratto da voi, e forse vi dirà un complimento gentile.

In pochi avranno l’ardore di avvicinarvi per corteggiarvi, ma si tratta comunque di casi rarissimi, e che anche nel caso in cui si presentassero, non dovrebbero causarvi troppi problemi.

Una nota: l’abbigliamento

No, non dovete andare in giro vestite come Madre Teresa, ma evitare di essere in short e canottiera in alcune zone del paese sicuramente aiuta a non dare nell’occhio.

Istanbul è una città grande quanto una piccola nazione, e ovviamente ci sono zone in cui andare mezze nude è assolutamente normale, mentre in altre darete nell’occhio, anche se difficilmente qualcuno verrà a disturbarvi.

Articoli che ci piacciono

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2017 - Inturchia.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons